“Almeno leggo!”

[vc_row][vc_column][vc_custom_heading text=”“Almeno leggo!”” font_container=”tag:h2|text_align:center” use_theme_fonts=”yes”][vc_empty_space height=”22px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]“Almeno leggo!” è la risposta schietta e concisa di uno studente ad una domanda che la nostra Dirigente fece un giorno di qualche mese fa in una delle classi che avevano avviato un progetto di lettura, legato alla creazione di una Biblioteca di classe itinerante.

Ad inizio anno i ragazzi avevano iniziato a leggere storie; i libri della nostra biblioteca, un vecchio trolley pieno di meraviglie, aumentavano giorno dopo giorno e loro ne erano sempre più attratti. La libera scelta è stata un presupposto fondamentale in questo percorso: non più libri imposti dall’alto, uguali per tutti, ma libri che seducono e scelgono il loro lettore ideale. Man mano che i ragazzi leggevano e scoprivano se stessi attraverso la lettura dei libri “giusti”, la biblioteca cresceva e si plasmava su di loro.

Nel mese di Maggio proveremo a condividere questa esperienza organizzando tre giornate nel corso delle quali i nostri lettori parleranno di come l’incontro con un libro, il più bello letto quest’anno, abbia inciso in modo significativo sulla propria vita.

I destinatari di queste giornate saranno le classi del biennio, che a rotazione verranno a trovarci nella nostra aula, dove potranno chiedere ai loro compagni informazioni sui libri che hanno letto, annotare consigli di lettura e sfogliare i libri della Biblioteca itinerante che per l’occasione verranno sistemati su scaffali ed espositori.

Crediamo che le buone pratiche vadano condivise e, quando esse viaggiano su gambe giovani come quelle dei nostri ragazzi, allora abbiamo motivo di credere che arriveranno lontano.[/vc_column_text][vc_empty_space height=”22px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_gallery type=”image_grid” images=”19019,19020″ img_size=”medium”][/vc_column][/vc_row]