CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

Chimica, materiali e biotecnologie

Obiettivo dell’indirizzo è l’acquisizione di competenze riguardanti: i materiali, le analisi strumentali chimico-biologiche, i processi produttivi

Cos'è

Obiettivo dell’indirizzo è finalizzato all’acquisizione di un complesso di competenze riguardanti: i materiali, le analisi strumentali chimico-biologiche, i processi produttivi, in relazione alle esigenze delle realtà territoriali, nel pieno rispetto della salute e dell’ambiente. Il percorso di studi prevede una formazione, a partire da solide basi di Chimica, Fisica, Biologia e Matematica.

 

Per chi:

  • è affascinato dal mondo della scienza e dal lavoro in laboratorio
  • è interessato alla Chimica, alla Biochimica e alle Biotecnologie

E il lavoro?

  • Operatore chimico-industriale
  • Tecnico di laboratorio di ricerca
  • Formulatore farmaceutico
  • Responsabile ambiente e sicurezza

Per continuare a studiare

  • accesso a tutte le università
  • accesso ad istituti tecnici superiori dell’area “biotecnologie industriali e ambientali”

 

La tabella seguente riporta il quadro orario del primo biennio dell’indirizzo di studio “Chimica, materiali e biotecnologie”:

La tabella seguente riporta il quadro orario del triennio dell’indirizzo di studio “Chimica, materiali e biotecnologie”:

A cosa serve

Imparerai a collaborare alla gestione e il controllo di impianti chimici; innovare processi e prodotti; individuare situazioni di rischio ambientale e sanitario

Come si accede

Conseguita la licenza della scuola media, si può accedere al biennio comune (i primi due anni), durante il quale si acquisisce una formazione di base, ed un successivo triennio (il terzo, quarto e quinto anno), all’inizio del quale occorre scegliere se seguire l‘indirizzo “Chimica, materiali e biotecnologie”, l’indirizzo “Elettronica ed Elettrotecnica”, l'indirizzo "Informatica e Telecomunicazioni",  l'indirizzo "Liceo scientifico opzione scienze applicate" a seconda delle proprie inclinazioni; tali indirizzi si distinguono per una serie di insegnamenti tecnici, cioè le cosiddette “discipline di indirizzo”, che forniscono una preparazione tecnica adeguata e coerente con il percorso scelto.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Libri di testo